Inverno a Maiorca

I paesini da conoscere in inverno che hanno il loro fascino

Si è detto tante volte che Maiorca è “pericolosamente” vicina al paradiso. Te ne rendereai conto solamente andando in giro per le sue spiagge e calette. Ma poco conosciuto è il suo aspetto interno: il fascino di quei paesini poco conosciuti e che trasudano storia e natura. Chopin, Borges, Ruben Darío o Gertrude Stein sono solo alcune delle personalità che si sono innamorate del carattere e dei paesaggi della campagna di Maiorca. Un'atmosfera bucolica e romantica che ha ispirato migliaia di romanzi nel corso della storia.

Forse il più noto di tutti è Valldemossa. Si trova nella parte occidentale dell'isola, nella Sierra de Tramuntana, a soli 20 chilometri da Palma.Le piccole case rurali abitate da popolazioni arabe che si insediarono nella valle danno il nome al luogo. Nel centro storico troviamo edifici come la Real Cartuja, la chiesa di San Bartomeu o il Palazzo di Re Sancho. Oltre alla bellezza dei suoi edifici e al fascino delle sue strade, Valldemossa divenne presto un centro culturale e una moltitudine di artisti e pittori si stabilirono qui, lasciando alla città una ricca eredità . La sua importanza artistica è tale che nel 2012 è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Nella Sierra de Tramuntana e molto vicino a Valldemossa troviamo anche Deiá, un piccolo paese con strade acciottolate e edifici tradizionali costruiti su una collina. Ci si può avvicinare anche alla costa, ricca di promontori che si affacciano sul mare e piccole calette dalle acque cristalline.

Si prosegue lungo la costa e si arriva a Soller, la città degli aranci. Se vuoi fare un viaggio diverso, il modo più romantico e interessante per farlo è raggiungere la città con la famosa ferrovia Soller, un treno in legno costruito nel XX secolo che unisce i 27 chilometri che la separano da Palma e attraversa le montagne da Alfabia fino a raggiungere la destinazione. Una volta a Soller, la città offre molte opzioni per trascorrere la giornata: passeggiare per le sue tipiche stradine, conoscere la storia della regione in uno dei suoi musei o trascorrere una giornata gastronomica degustando i prodotti tipici della città: aceto balsamico, marmellate e gelati, sono solamente alcune delle prelibatezze tipiche del luogo. E non puoi lasciare Soller senza visitare il suo bellissimo porto, uno dei luoghi più alla moda dell'isola, o salire al belvedere di Santa Catalina per goderti uno splendido tramonto sul mare.

Ne Da non tralasciare I paesini come ad esempio Fornalutx, Formentor, Alcudia, Capdepera ... è che Maiorca è un'isola con molti tesori nascosti. Se ne hai l'opportunità, il modo migliore per conoscerla è noleggiare un'auto. Sarai sorpreso di vedere la grande varietà di tradizioni, paesaggi e dettagli che troverai a Maiorca al di là del tipico sole estivo e del turismo balneare.

Inoltre, se sei fortunato con il tempo, potrai vedere uno di questi incantevoli villaggi coperti di neve, un'immagine da cartolina da non dimenticare.

bici

07/07/2020

5% DI SCONTO!

Approfittate dello sconto che offriamo
E vi daremo anche una bevanda rinfrescante gratuita al momento del check-in.